Città di ghiaccio

Fuori il cielo è bianco di nubi/fermo e irreale./La montagna è come un gigante/che si è addormentato,/come un bisonte colpito,uciso./Tutta la natura è esplosa,/stagione dopo stagione,/selvatica,oscura./La notte se ne sta andando/e le luci elettriche ballano nell’alba/come candele sul mare./Il vento gelido muove gli alberi stecchiti,/raffiche di nevischio bruciano il viso/e si fermano nei capelli dei primi passanti./La città sembra una donna distesa/e le strade sono tagli/sul vestito di una sposa./L’alba sta nascendo,/avvolge la città furtiva come un grosso gatto grigio./La notte stellata è scappata via/come un ladro furbo,/lasciando posto alla luce del giorno/ghiacciata e piena di pensieri.pexels-photo-890029.jpeg

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...