Primavera

La primavera è arrivata/con il freddo al mattino ed il sole durante il giorno. Gli uccelli si radunano e vociferano/e suonano là dove soffia un vento amaro. La linea sottile del cielo, come una cornice/si piega all’alba e la nebbia scivola sui muri. Alcune persone trattengono l’odore più della terra,/altri sono asciutti come uno scoglio marino. Tra le crepe d’un inverno una rondine che arriva/in una pace che dura da troppo tempo. Il risveglio della terra succede/e il mondo vola con la fine del nostro inverno.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...