Oggi mi è venuto addosso un malumore brutto. Non so cosa sia successo ma mi sembra che qualcosa si sia rotto. La realtà è lì,dove si è persa ma il silenzio è vivo e si muove nonostante l’assenza della voce. Il cuore è pronto a spegnersi però il battito resiste. Purtroppo il corpo è così,da dei segnali,belli o brutti. Ho capito che non si cresce solo nei tempi che il corpo detta,si cresce davvero tornando costantemente su sé stesi e ai propri nodi. Mi chiedo sempre se sono abbastanza matura. Credo comunque che la maturità si conquista rimettendo in gioco tutte le carte e le esperienze,una volta per sempre. Il mio presente è accettazione,amarezza e turbamento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...