In riva al lago

Sento ancora i tuoi baci sulla mia pelle,/ e sono un tormento per tenermi sveglia. Ieri sera non si può dimenticare…/siamo nudi nella vita è nell’amore. Il silenzio nella lontananza/ sospende il tempo e lo tiene fermo,/ un cielo inclinato pieno di luci / ci illumina la nostra nudità,/ circonfusi da sorrisi smeraldo / protetti da promontori d’oro. Le tue mani mi avvolgono in un abbraccio forte/ e bevo con gli occhi la bellezza infinita del lago. Mi gusto il sapore dell’amore / e vivo il momento ad occhi chiusi,/ mi cerchi come io cerco te / e sento che il tuo corpo è lì a consumare il mio. E stiamo per un tempo insieme, un tempo lento…/ ma basta una parola e si torna nel mondo,/ basta che un nulla parli e il mondo vola.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...